Progetto Bimbi&Bus

Il progetto Bimbi&Bus si pone l’obiettivo di promuovere l’uso del mezzo pubblico in maniera responsabile verso una mobilità sostenibile. Il progetto è indirizzato ai bambini dell’ultimo anno delle Scuole dell’Infanzia, e ai bambini delle classi terze della Scuola Primaria.

“Bimbi&Bus” si inserisce tra le attività che Adriabus dedica alla sensibilizzazione in merito all’importanza della mobilità dolce e ai suoi vantaggi per il singolo e per la collettività e vuole dare forma, colore e concretezza ai valori sottesi al lavoro di tutte le persone che quotidianamente “muovono” la città e vuole condividere con i bambini questa esperienza.

Rispetto per l’ambiente, senso civico, rispetto del bene pubblico, tutela della salute della collettività e del singolo: queste le tematiche che saranno affrontate con i bambini, tematiche che sono coincidenti con il ruolo educativo di un Istituto Scolastico.

E’ un progetto, che punta al Viaggio positivo, è un’opportunità per gli alunni di sperimentare l’utilizzo positivo dei mezzi pubblici in maniera divertente e sicura. Il progetto ha il duplice obiettivo di far conoscere i molteplici vantaggi dell’utilizzo dei trasporti pubblici (sicurezza, risparmio, ecologia, socialità, salute e attività motoria) e di educare i bambini al rispetto dei beni pubblici attraverso un’esperienza di educazione civica (positivo se pago il biglietto, mi comporto in modo corretto, ecc.).

I bambini fanno lezione in classe con personale qualificato che attraverso immagini, canzoni, storie ecc… spiegherà le regole di comportamento sul bus e incentiverà all’uso del trasporto pubblico nel percorso casa – scuola. Finita la parte teorica si passerà all’uscita in bus dove i bambini metteranno in pratica quello che hanno imparato.

Il progetto ideato e realizzato dalla Dott.ssa Giovanna Pugliese, ed è stato realizzato grazie all’ impegno degli Istituti Comprensivi “Pascoli” e “Volponi” di Urbino, ai Dirigenti Scolastici e alle insegnanti che si sono rese disponibili alla realizzazione e collaborazione.